ANIMAZIONE POETICA: CINEMAVI’ A PERGOLA

Diretto dal regista Simone Massi, il primo festival al mondo dedicato specificatamente all’animazione poetica e d’autore. Bronzo Dorato alla Carriera 2017 al regista russo Alekandr Sokurov. Tra gli ospiti, il regista svizzero Georges Schwizgebel – che ha realizzato la locandina del festival – Sergio Staino, Marco Paolini – che a Pergola porterà in conferenza-spettacolo il suo Techno-Filò. Technology and me – Ninetto Davoli e Valentina Carnelutti, i poeti Nino De Vita e Umberto Piersanti e i tanti registi in concorso. Conduce le serate Luca Raffaelli. Sedici opere in concorso da tutto il mondo, aperte le iscrizioni al workshop di animazione poetica tenuto dalla regista Anna Shepilova. Ma anche mostre, workshop, reading, musica dal vivo, una tavola rotonda e il #fuorifestival con street food.


Si tiene nel centro storico di Pergola (Pesaro – Urbino) nel giardino di Casa Godio e in numerose altre location, dal 13 al 16 luglio 2017 – e con un preludio, il 12 luglio, dedicato al regista russoAlekandr Sokurov che riceve il Bronzo Dorato alla Carriera 2017  la seconda edizione diANIMAVÌ – Festival Internazionale del Cinema d’animazione poetico, con la direzione artistica del più importante regista italiano di cinema d’animazione, Simone Massi.

Tanti gli ospiti, dal disegnatore e regista Sergio Staino, all’attore e regista Marco Paolini – che porterà a Pergola in conferenza-spettacolo il suo Techno-Filò. Technology and me – agli attoriNinetto Davoli e Valentina Carnelutti, ai poeti Nino De Vita e Umberto Piersanti, ai tanti registi in concorso. Ospite d’eccezione il Maestro svizzero Georges Schwizgebel, che ha realizzato la locandina del festival, regista di fama internazionale premiato nei festival di tutto il mondo, da Cannes ad Annecy, autore di oltre venti cortometraggi d’animazione (tra cui La Course à l’abîme; The Man with No Shadow; Romance; Jeu; Erlkonig), in cui applica una tecnica originale, artigianale, che consiste nel dipingere a mano ogni fotogramma, realizzando una pittura animata, di fatto opere d’arte dinamiche. A condurre le serate di Animavì, primo festival al mondo dedicato specificatamente all’animazione poetica e d’autore, Luca Raffaelli, giornalista, saggista, sceneggiatore e uno dei massimi esperti di fumetti e animazione in Europa. Il programma completo al link www.animavi.org

A contendersi il Bronzo Dorato, prezioso trofeo artistico ispirato all’omonimo gruppo equestre di epoca romana e simbolo della cittadina marchigiana, saranno 16 opere di animazione provenienti da tutto il mondo, dall’Australia alla Svizzera – con “Aubade”, di Mauro Carraro -passando per l’italiano “Confino”, di Nico Bonomolo, che si avvale delle musiche di Gioacchino Balistreri, inserito nella long list per i Premi Oscar 2018 e candidato ai Globi d’Oro della Stampa Estera in Italia, ma anche lavori da Spagna, Francia, Russia, Cina, Corea del Sud, Polonia, Lettonia, Portogallo e Danimarca. La Croazia sarà rappresentata da “1000”, del fumettista e regista Danijel Žeželj. Lavori che saranno giudicati dalla Giuria composta dallo scrittore e poetaNino De Vita  autore, tra gli altri, del volume La casa sull’altura, illustrato da Simone Massi e pubblicato da Orecchio Acerbo; dal regista Georges Schwizgebel e dall’attrice e regista Valentina Carnelutti.
Animavì è un evento realizzato grazie all’organizzazione di Mattia Priori, Leone Fadelli, Silvia Carbone e dall’associazione culturale Ars Animae. Il festival ha partnership di Libera.mente Fano onlus; Urbino-Scuola Del Libro; Retina comunicazione; L’Image cinema video comunicazione; Madesign. Forte della Medaglia di riconoscimento del Presidente della Repubblica, il festival ha il patrocinio di: Presidenza del Consiglio dei Ministri; Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; Regione Marche; Provincia di Pesaro e Urbino; dei Comuni di Pergola, San Lorenzo in Campo, Frontone e Serra Sant’Abbondio; Accademia del Cinema Italiano Premio David di Donatello; SNGCI – Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani; ASIFA Italia; Fondazione Marche Cultura. Main sponsor del festival: ETS Engineering SpA; Noctis SpA; Feluca Viaggi; Eidos Consulting Srl; BCC Pergola; Fisiosan Fisioterapia e Polispecialistica. Media partner: Film TV.

Gli eventi del #fuorifestival sono a ingresso gratuito, le serate nel giardino di Casa Godio (Pergola) sono a pagamento, con biglietti acquistabili in loco e su www.liveticket.it/animavifestival e con possibilità di abbonamento a tutte le serate.
Per maggiori informazioni

www.animavi.org
info@animavi.org
www.facebook.com/animavifestival/
cell. 328 5371144