AQUEDOLCI: L’IMMAGINE SI LEGGE CON SILVIO BENEDETTO

AQUEDOLCI: L’IMMAGINE SI LEGGE CON SILVIO BENEDETTO 


… “Incontri, corsi, visite guidate: questo bisogna intensificare per formare buoni spettatori a teatro, alle mostre, all’architettura urbana, al paesaggio. Canalizzare l’emozione, il gusto, verso una giusta decodificazione, con uno sguardo alla storia dell’arte, del teatro, sempre in rapporto con gli eventi storici della società…”.Così dice Silvio Benedetto(nella foto), il maestro italo-argentino assai noto per la sua attività pittorica, muralistica e teatrale.
Gli incontri didattico-culturali, in Italia e all’estero, sono assai cari a Benedetto, ed è bene ricordare che li porta avanti già da metà anni ’50, giovanissimo, proponendo all’attenzione opere di altri artisti, fotografi e cineasti.
Molte città e molti luoghi, importanti o meno, grandi o raccolti, sono stati scenario di questo suo continuativo impegno. Questa è la volta di Acquedolci, in provincia di Messina: sarà la Casa delle Culture (via Vittorio Emanuele II, 3/5) ad ospitare, domenica 9 giugno alle ore 17, la nuova iniziativa culturale di Silvio Benedetto, “Lettura dell’immagine“.
Oggetto del commento, dell’analisi, della “lettura” saranno opere originali di Eliseo Andriolo, Flavia Benedetto, Silvio Benedetto, Pippo Di Giacinto, Franca Ferrari, Enrico Imberciadori, Maura Jasoni, Kristine Kvitka, Silvia Lotti, Carlo Moggia, Luisa Racanelli, Tano Siracusa.
L’incontro prevede anche la proiezione di video commentati da Silvia Lotti su Vincent Van Gogh ed Edward Hopper.
La Casa delle Culture di Aquedolci è da anni artefice di valide iniziative artistico-culturali: “Teatro dell’oppresso”, “Alchimia della bellezza”, rassegne e presentazioni di libri, corsi, importante punto di riferimento per artisti locali e non, promotrice degli artisti locali anche fuori dalla Sicilia.

Categorie Arte