CINEMA ITALIANO: NUOVI TALENTI ALLE CANARIE

Accolta con grande entusiasmo la prima edizione di “Italian film festival de Canarias”, organizzata da Francesca Piggianelli di Romarteventi in collaborazione con “ViviTenerife”, “Canarie per te”e “Italian Radio Canarie”,con il supporto di Cinecittà Panalight, il patrocinio della Regione Lazio ed in gemellaggio con il Festival di San Felice Circeo, svoltasi a Tenerife presso L’Auditorium San Isidro Espacio Civico (Granadilla De Abona).

Cinema, musica, sport, incontri eccellenti con la presenza di registi, artisti, produttori ,premiati ed accolti e con entusiasmo dagli organizzatori e dalle Istituzioni e dal pubblico di Tenerife.

Il programma è stato aperto dal cortometraggio NICO E LE CICLOAVVENTURE” di Valerio Perini, protagonista NICO MARAJA, talentuoso artista, narra un tour da lui effettuato completamente in bicicletta attraversando i luoghi più suggestivi italiani

A seguire il film doc “TIZZO-STORIA DI UN GRANDE CAMPIONE” con la presenza del grande campione di boxe pesi leggeri, EMILIANO MARSILI Un racconto emozionante che ripercorre la sua vita, i suoi sacrifici e la sua carriera internazionale sportiva,poi è stata la volta del regista ROBERTO CAPUCCI con il film“OVUNQUE TU SARAI” un road movie brillante, che ha avuto molto successo e riconoscimenti, narra la storia di un gruppo di amici che partono dell’Italia alla Spagna per vedere la trasferta della squadra di calcio della Roma. Il film è stato preceduto dal videoclip tratto dall’omonimo film eseguito da ORCHESTRACCIA.

La rassegna si è conclusa con il videoclip L’ULTIMA LUCE di SKUBA LIBRE regia di Christian Antonilli e con una attesissima anteprima mondiale del film thriller psicologico “SCARLETT”, regia di Luigi Boccia. La protagonista MIRIAM GALANTI, presente in sala con il produttore distributore, Luigi De Filippis, al termine della proiezione è stata acclamata con un interminabile applauso riferito alla sua straordinaria bravura per la vasta diversificazione dei ruoli presenti nel film, sempre in bilico tra realtà ed immaginazione.

Inoltre importanti lezioni di cinema con annuncio del concorso per la realizzazione di un cortometraggio o videoclip,un premio assegnato da Cinecittà Panaligt alla miglior sceneggiatura dei partecipanti in gara ed interessante incontro con la Fim Commission di Tenerife hanno arricchito questa prima Edizione

Si ringraziano: Il sindaco di Granadilla de Abona Don Josè Gonzalez, la consigliera alla cultura EUDITA Mendoza Navarro, rappresentante a Tenerife della Camera di Commercio italiana per la Spagna Silvio Pelizzolo, tutti gli organizzatori, il fotografo ufficiale Marco Bonanni,l’Ufficio stampa Carolina De Laurentiis e tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione del Festival.