CINEMA RUMENO: AL VIA “ProCult”

Al via l’ottava edizione di ProCultMostra del Cinema Rumeno che si svolgerà a Roma dal 10 al 12 novembre 2017.

Promossa da ProEvent insieme all’Ambasciata di Romania in Italia e all’Accademia di Romania a Roma – con il sostegno dell’Istituto Culturale Romeno – negli ultimi anni la Mostra ha creato un proficuo dialogo artistico tra Italia e Romania, diventando un appuntamento fisso dell’agenda capitolina. Quest’anno la Mostra avrà luogo presso l’Accademia di Romania e la Casa del Cinema. Il calendario prevede una “tre giorni” adingresso gratuito: sei proiezioni – in lingua originale con sottotitoli in italiano – ci guideranno alla scoperta dell’universo creativo rumeno attraverso film che narrano gli aspetti sociali, politici, ambientali e culturali di questa comunità.

Venerdì 10 novembre 2017 alle ore 19:00 apre la Mostra – presso l’Accademia di Romania (Roma, Piazzale José de San Martin) – la proiezione di “Wild Carpathia” diCharlie Ottley.

Sabato 11 novembre la Manifestazione si sposta presso la Casa del Cinema di Roma – Largo Marcello Mastroianni, 1 – e alle 17:00 il lungometraggio “Doppio” di Catrinel Danaita . Alle 19:00 sarà la volta di “A Casa di Papà”, lungometraggio di Andrei Cohn: Robert.

L’ottava edizione della Mostra del Cinema Rumeno si chiuderà domenica 12 novembrealla Casa del Cinema. Il luogo – nella doppia sfaccettatura di luogo istituzionale e luogo rurale – torna ad essere protagonista di due documentari “emozionali”: alle 17:00 “I Geni Salvati” di Cristina Tilica . A seguire il documentario “Costanza Sessantacinque” di Tudor Chirila. Alle 19:00 i documentari lasceranno spazio al film comico “2 biglietti della Lotteria” di Paul Negoescu, .

Presso la Casa del Cinema sarà possibile visitare la mostra fotografica “Artisti da 10 e Lode!”: venti monografie raffiguranti attori e registi rumeni tra più importanti degli ultimi cento anni, corredate da cenni biografici che illustreranno gli aspetti significativi delle loro carriere.