CONVERSAZIONI D’ARTE A FAENZA

Giovedì 13 dicembre 2018 alle ore 18, presso ISIA Faenza nello storico Palazzo Mazzolani, si terrà l’incontro Viaggi Atemporali e Lontani con l’artista Salvatore Arancio, nell’ambito di In Between ciclo di conversazioni con i protagonisti del mondo del design, dell’arte e della creatività contemporanea.

L’interesse principale al centro della pratica artistica di Salvatore Arancio (Catania, 1974) risiede nel potenziale che racchiudono le immagini e, in particolare, nel modo in cui esse possono essere reincorniciate o rivisualizzate, attraverso l’uso di un ampio spettro di tecniche quali la ceramica, l’incisione, il collage, l’animazione e il video. 

L’artista, che sarà anche il protagonista del prossimo workshop in design ceramico La botanica parallela con gli studenti del Biennio in Design del Prodotto di ISIA Faenza, si racconterà a partire da alcuni dei suoi progetti recenti più celebri. Tra questi, la mostra Surreal Science: Loudon Collection with Salvatore Arancio, attualmente in corso alla Whitechapel Gallery di Londrae l’installazione It was only a matter of time before we found the pyramid and forced it open che Arancio, invitato alla 57a Mostra d’Arte Internazionale della Biennale di Venezia del 2017, ha presentato nel Giardino delle Vergini: una sorta di giardino scultoreo realizzato in collaborazione con l’antica Ceramica Gatti Faenza che si pone come una sorta di “area di guarigione” terapeutica.