DELLE MUSE: SI PARTE CON NAPOLI (E NON SOLO…)

DELLE MUSE: SI PARTE CON NAPOLI (E NON SOLO…)

Ai nastri di partenza la nuova stagione del Teatro delle Muse, storica realtà in via Forlì 43 a Roma. Con lo slogan “La comicità di spessore. Napoli e non solo…” il direttore artistico, Rino Santoro, ha presentato il nuovo cartellone. Primo spettacolo  in scena, dal 24 ottobre al 24 novembre, “Quattro quarti di nobiltà” con Wanda Pirol, Rino Santoro, Geppi Di Stasio per la regia dello stesso Di Stasio, e con Roberta Sanzò, a seguire dal 28 dicembre al 9 febbraio ancora l’amatissimo trio Wanda Pirol, Rino Santoro, Geppi Di Stasio in “Non è una tragedia – ovvero Edipo c’entra poco”, scritta e diretta dallo stesso Di Stasio. Dal 13 febbraio al 1 marzo sul palco la Compagnia dei Bardi con “Otello e Desdemona” regia di Mimmo Strati. Dal 5 al 22 arzo Geppi Di Stasio e Roberta Sanzò in “Lo Sciupafemmine”, di Nino Marino. Torna Edoardo Guarnera dal 26 marzo al 5 aprile in “Lo strano paese dei  campanelli”, di Mariella Guarnera. Dal 16 aprile al 3 maggio gran finale con “Il Coraggio” con Wanda Pirol, Rino Santoro, Geppi Di Stasio, scritta e diretta dallo stesso Di Stasio, e con Roberta Sanzò.

Categorie Teatro