DIFESA DELLO SPETTACOLO DAL VIVO: LUNEDI INCONTRO AL QUIRINO

“Dentro il Decreto. Sopravvivenza e Progettualità”

Teatro Quirino lunedì 18 aprile alle ore 16
parteciperanno
gli aderenti al Movimento Difesa Spettacolo dal Vivo
il prof. Lucio Argano Presidente Commissione Prosa del MIBACT

il dott. Gianni Torrenti Presidente della Conferenza Stato Regioni
Mimma Gallina e Oliviero Ponte di Pino per le Buone Pratiche del Teatro
il prof. Gianfranco Bartalotta Direttore della rivista Teatro Contemporaneo e Cinema
il prof. Raimondo Guarino Direttore DAMS di Roma Tre
l’avv. Marco Orlando Amministrativista

Saranno inoltre presenti e parteciperanno alla discussione Politici, Dirigenti nazionali dei principali Sindacati, Giornalisti ed Operatori di ogni settore dello Spettacolo dal Vivo. È stato invitato a partecipare il Dott. Onofrio Cutaia Direttore Generale dello Spettacolo dal Vivo

Il Movimento a Difesa dello Spettacolo dal Vivo, che ha raccolto più di 120 adesioni, ha deciso di organizzare una serie di Incontri e Dibattiti dedicati ai singoli Settori che lo compongono (Teatro, Musica, Danza, Circhi e Spettacolo viaggiante) per poterne analizzare  nella maniera più approfondita le varie criticità ed esigenze, sempre in uno spirito di unitarietà ma con l’attenta valutazione delle specificità di ogni componente.

A questo incontro di lunedì 18 aprile, per la prima volta, e a Roma, il Presidente e un altro rappresentante della Commissione Prosa  danno agli operatori dello spettacolo la possibilità di un confronto franco  e aperto sui temi scottanti del presente e del futuro dello Spettacolo dal Vivo, un confronto rispettoso dei rispettivi ruoli ma non preconfezionato né addomesticato in cui ci sarà la possibilità di fare domande e avere risposte.

È importante una grande partecipazione a questo primo momento di dibattito.

successivi Incontri e Dibattiti si terranno nei prossimi mesi di maggio e giugno per poter dare voce e ascolto a tutto lo Spettacolo dal Vivo anche in vista delle prossime scadenze legislative previste dal Disegno di Legge presentato al Senato dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Resta quindi inteso che tutti siete invitati a partecipare a ogni singolo incontro perché è fondamentale conoscere le specifiche esigenze e problematiche di ogni settore per poter difendere in maniera forte, consapevole e determinata il nostro lavoro che vive della varietà molteplice delle forme di espressione artistica.

 

Si prega di comunicare la propria adesione scrivendo ai seguenti indirizzi

difesaspettacolodalvivo@gmail.com

stampa@teatroquirino.it