EDY E BLAS AL MANZONI, ALLA STESSA ORA…

Presentata per la prima volta a Broadway nel ’75, la pièce è rimasta in scena per ben quattro anni consecutivi ed è ancora oggi uno degli spettacoli più rappresentati nella storia del teatro.

Doris e George, entrambi quarantenni, sposati e con figli, si incontrano per caso e subito scatta la scintilla. Travolti dalla passione,  finiscono nella stanza di un motel. Al risveglio, il mattino seguente decidono di rivedersi l’anno successivo, lo stesso giorno alla stessa ora.

La storia  va avanti per ben 25 anni  nella stessa stanza di albergo, mentre il tempo inesorabilmente scorre: fuori  ci sono le guerre, crollano gli idoli, ne nascono di nuovi e cambiano le mode…..

Vediamo, di scena in scena col passare degli anni, l’entusiasmo nel ritrovarsi, ma soprattutto vediamo crescere una sconvolgente e appassionante storia d’amore, che diverte ed emoziona.

Una commedia tradizionale e moderna allo stesso tempo, che ha riscosso un grande successo ovunque sia stata rappresentata.

—————-

Bernard Slade, è un drammaturgo e sceneggiatore canadese. Dopo aver scritto numerosi show televisivi, si è trasferito con la famiglia a Los Angeles, dove ha iniziato la sua carriera di scrittore dando vita a numerose serie televisive di successo.

Ha debuttato come autore a Broadway, con la commedia “Alla Stessa Ora il prossimo Anno”, che ha avuto una nomination al premio Tony, ha vinto il Drama Desk Award ed è stata presentata in tutto il mondo in 40 lingue diverse. La sua sceneggiatura cinematografica della commedia ha ricevuto una nomination al premio Oscar. Tra le altre sue commedie di successo ricordiamo “Tribute”  e  “Romantic Comedy”.

————————–

TEATRO MANZONI

Via Monte Zebio 14/c- 00195 Roma tel. 06/3223634 www.teatromanzoni.info 

dal 1° al 25 novembre 2018

Edy Angelillo  Blas Roca Rey

L ‘anno prossimo…

alla stessa ora

(Same time, next year)

di Bernard Slade

traduzione Nino Marino  adattamento  Carlo Alighiero

regia Carlo Alighiero

scene Armando Mancini costumi Emiliano Sicuro

disegno luci Mirco Coletti

musiche  Enzo De Rosa