EPICA-ETICA: LO SPORT SI INTERROGA

Il 26 febbraio prosegue alla Sala Umberto la rassegna SPORT tra EPICA ed ETICA.

Le grandi emozioni, il sacrificio e le gioie dei grandi successi dei campioni dello sport italiano, ma anche spazio ai segreti della loro carriera e alle domande del pubblico in sala.

Marco Mazzocchi – Rai Sport – conduce l’evento. Dopo tanti sportivi – tra i quali Rino Gattuso, Maurizia Cacciatori, Martin Castrogiovanni e Roberta Vinci – la rassegna ospita Jury Chechi, Bruno Conti e Giancarlo Fisichella

JURY CHECHI

Lo sport è stato amore a prima vista! Mi sono avvicinato per caso: mia sorella praticava ginnastica artistica. Un giorno andai a prenderla e vidi tanti bambini con decine di attrezzi meravigliosi. L’indomani tornai in quella palestra… ci rimasi oltre 25 anni.”

BRUNO CONTI

Lo sport? Vengo da una famiglia con 7 figli: c’era bisogno di ben altro per andare avanti. Si pensava soprattutto a cercare lavoro o ad arrabattarsi. Ma amavo troppo il baseball e il calcio… uno dei due sarebbe diventato la mia vita”

GIANCARLO FISICHELLA

Mio papà aveva un’officina e una carrozzeria e a me piaceva stare lì, in mezzo ai motori, già da piccolo. A 8 anni mi divertivo ad alzare e abbassare il ponte. Era destino…”

Direzione artistica Gabriele Guidi.

TEATRO SALA UMBERTO

SPORT TRA EPICA ED ETICA

MARCO MAZOCCHI

INCONTRA

JURY CHECHI

BRUNO CONTI

26 FEBBRAIO 2018 ore 21

GIANCARLO FISICHELLA

DIREZIONE ARTISTICA

GABRIELE GUIDI