ISOLE MINORI: RIPARTE LA LEGGE DI TUTELA

ISOLE MINORI: RIPARTE LA LEGGE DI TUTELA

di ROMANO BARTOLONI

Presto sarà avviato l’iter definitivo della proposta di legge sulle isole minori (74 le marine) che si era arenata in marzo nelle commissioni bilancio/ambiente della Camera dopo il via libera del Senato. Lo ha assicurato Giannina Usai segretaria generale dell’Ancim, la Associazione dei Comuni (35) delle isole minori, partecipando a un corso di formazione per giornalisti promosso a Roma, fra gli altri, dal Sindacato cronisti romani. Il ddl, che avrà uno stanziamento triennale di 120 milioni di euro, propone una serie di misure di sviluppo e di valorizzazione  (mobilità, sanità, scuola, giustizia, servizi pubblici) alfine di superare il gap e gli svantaggi dell’insularità, di rafforzare la cosiddetta continuità territoriale, di garantire agli isolani pari dignità e parità di trattamenti sanciti dall’art 3 della Costituzione con i connazionali della terraferma.

È intervenuto anche il giornalista Guido Paglia, direttore del Corriere Elbano, per il quale il caro tariffe dei traghetti per i turisti è giustificato dalle traversate a vuoto del canale di Piombino nella lunga bassa stagione e dalla necessità di compensare le perdite di incasso del periodo invernale. E ha aggiunto che se non si destagionalizza il  turismo non si riuscirà mai ad avere un calo dei costi dei trasporti. Alessia Camplone, giornalista e insegnante, ha documentato come le scuole delle isole minori (circa 200 con 7mila alunni delle elementari e 5mila delle medie)  costituiscano un presidio culturale per il territorio e un modello per il futuro. Il giornalista Franco Bucarelli,  vissuto ad Ischia, ha constatato come resti intatto il fascino ammaliatore delle isole, nonostante i tanti problemi.

Romano Bartoloni, elbano di adozione e presidente onorario del Sindacato cronisti romani, ha espresso l’opinione che il richiamo turistico di buon livello possa essere favorito da una politica lungimirante dell’ospitalità, dei prezzi e del fisco e con flotte di navi amiche che si impegnino per la certezza delle traversate tutto l’anno e per più miti pretese tariffarie.

Romano Bartoloni

Categorie News