LASCIATELI FARE, SONO IN OSTAGGIO

Un teatro sequestrato ed una platea in ostaggio. A cosa si deve arrivare per coltivare il proprio sogno di fare l’attore? Il giovane Federico Maria Isaia prova così a farsi ascoltare in un mondo che corre veloce, troppo veloce, per fermarsi a guardare quanti ragazzi della sua età abbiano voglia e desiderio di mostrare il proprio talento, frutto di anni di studio e sacrifici, sulle tavole di un palcoscenico. Pochi spazi, poche risorse, costringono spesso i più ad arrangiarsi e trovare soluzioni improbabili. E allora ecco che l’originale provocazione prende vita al  Teatro Tirso, dove il bravissimo Isaia mette in scena “Lasciatemi Fare”, da 21 al 25 novembre. Nessuna ripercussione poichè la sua “invasione di palco” è semplicemente finzione: un messaggio importante trasformato in uno show esilarante, scritto da Fabrizio Nardi e Nico Di Renzo, alias Pablo e Pedro, con Nazzareno Mattei e lo stesso Isaia. Un susseguirsi di racconti, dall’esperienza maturata sui banchi di scuola, all’immagine dell’adorata mamma impegnata nella preparazione del sugo, alla ragazza ideale incontrata durante le lezioni di recitazione che vuole diventare famosa sfruttando la sua bellezza. Storie, personaggi e tante risate, mentre nel foyer la polizia è pronta per arrestarlo dopo aver circondato il palazzo. Ma nell’epoca dei social a salvare l’attore sarà proprio una diretta Facebook. Sul palco con Federico Maria Isaia un partner d’eccezione come Nico Di Renzo/Pedro. Da non perdere!

Teatro Tirso dal 21 al 25 novembre

Teatro Tirso De Molina, via Tirso 89

Orario spettacoli:

Direzione Artistica Achille Mellini