RECITARE DIVERTE?

Marco è un attore diciottenne che sogna di divertirsi con il pubblico facendo uno spettacolo allegro e divertente. La sera della prima si accorgerà che realizzare un sogno è molto più difficile del previsto. Durante lo spettacolo scopre, sempre con maggior ansia, che il suo sogno a causa di uno strano analista e un personaggio non previsto dal copione, interpretato dallo stesso Mario Scaletta, che vede solo lui, si sta trasformando in un incubo.

Cercando di trovare una soluzione darà libero sfogo al suo inconscio. La sua paura darà luogo ad una esilarante confessione che lo porterà a scontrarsi con tutto e tutti.

Marco Todisco pupillo di Enrico Brignano, accanto allo stesso sia teatralmente che televisivamente, ormai raggiunta la maggiore età, sveste i panni del “bambino” per vestire quelli da adulto in una commedia che metterà alla prova le sue qualità artistiche. Un testo e una regia di eccezione quella di Mario Scaletta (autore dei testi di Enrico Brignano) che si “presta” come spalla per completare il quadro dello spettacolo. Vicino a Marco Todisco una bambina, Sofia Satta, dal talento naturale completerà il cast dello spettacolo, al cinema ultimamente fra i protagonisti del film “ Non c’è Campo” accanto a Vanessa Incontrada.

——————

Teatro Cyrano

Sfoghi…d’Artificio

scritto e diretto da Mario Scaletta

10 e 11 marzo 2018

con Marco Todisco, Sofia Satta

e con l’amichevole partecipazione di Mario Scaletta

aiuto regia Monica Rosini

musiche Andrea Tosi