MARIANO RIGILLO: DA OGGI IL GOLDEN E’ ANCHE LA MIA CASA

di Giacomo Carioti

Serata di bel teatro al debutto di “Vi presento papà” al Teatro Golden di Roma.

Il singolare “spazio aperto” di questa sala, che da anni sta dando vita ad alcune delle produzioni teatrali più originali nel panorama nazionale, con una nutrita serie di attività collaterali e con importanti iniziative orientate alla solidarietà, ha visto in scena uno fra i nostri più importanti attori: Mariano Rigillo, fin dalla metà degli anni ’60 in teatro acclamato protagonista di grandi classici, popolarissimo per le innumerevoli interpretazioni di sceneggiati televisivi, nel cinema con alcuni dei più grandi registi, da Patroni Griffi a Bolognini, da Gigi Magni ai Fratelli Taviani, da Gregoretti a Woody Allen.

Nella commedia scritta da Andrea Maia, Augusto e Toni Fornari, Vincenzo Sinopoli, Rigillo ha interpretato la non facile parte di un artista egoista e cattivo padre, improvvisamente al cospetto delle responsabilità rifiutate per decenni. Una commedia che al divertimento dei quiproquo unisce la serietà di riflessioni impegnative e profondi interrogativi esistenziali. Rigillo conferisce credibilità, autorevolezza e sostanza al suo difficile ruolo, felicemente sostenuto dagli altri bravissimi interpreti, che, alla spontaneità recitativa (e spesso anche alla difficile improvvisazione che lo spazio del Golden suscita e richiede), uniscono l’affermazione del carattere artistico. Giancarlo Ratti e Stefano Sarcinelli sono due giornalisti “antagonisti”, che improvvisamente si scoprono fratelli, e figli di un padre fino ad allora inesistente; Cicci Rossini e Claudia Campagnola sono rispettivamente la paziente -ma arguta- compagna e la “figlia ufficiale” che scopre il segreto paterno e lo svela per tentare di salvargli la vita. Un gruppo che, con la guida registica di Toni Fornari, consegue il non facile traguardo della fluidità dell’intreccio, meritando applausi a scena aperta ed il felice consenso finale.

Rigillo raccoglie con commozione il tributo del pubblico, e non manca di dichiarare la propria soddisfazione per l’accoglienza in uno spazio teatralmente inusuale, capace di determinare una assoluta vicinanza artistica e al tempo stesso affettuosa, fra il pubblico e gli artisti in scena: “…da oggi il Teatro Golden è anche un po’ la mia casa”.

Giacomo Carioti

————————————————

Mariano Rigillo, uno tra i più importanti attori del teatro italiano, sarà il protagonista della pièce “Vi presento papà” in scena al Teatro Golden da martedì 27 novembre.

Una commedia scritta da Andrea Maia, Augusto e Toni Fornari, Vincenzo Sinopoli che vedrà sul palcoscenico un cast di attori eccezionali come Giancarlo Ratti, Stefano Sarcinelli, Cicci Rossini e Claudia Campagnola diretti da Toni Fornari.

Ancora una volta gli autori del Golden, come ci hanno abituato nelle loro commedie, trattano anche in questo nuovo lavoro, le relazioni familiari. Le loro storie, i loro racconti sono infatti spesso incentrati su vicende e accadimenti che mettono in luce i legami spesso difficili, a volte faticosi, in alcuni casi dolorosi che intrecciano le vite di mariti e mogli, genitori e figli, fratelli. In un modo leggero, spesso molto divertente i 4 autori riescono però sempre a sottolineare, a mettere in luce quali sono i punti cardini e le debolezze di legami importanti e viscerali.

Categorie Teatro