“SERE D’ARTE” A CASTEL SANT’ANGELO: APRONO “Gipsy balKan” E “Quiet Ensemble”

Giovedì 29 giugno, alle ore 21, si apre la rassegna Sere d’Arte. Arte, Musica e Spettacoli a Castel Sant’Angelo. Grandi nomi del teatro e della scena musicale si alterneranno fino al 14 settembre nel cortile Alessandro VI e sul Bastione di San Matteo del Mausoleo di Adriano per una programmazione all’aperto all’insegna della grande qualità. La manifestazione verrà inaugurata da un doppio appuntamento musicale: ad abitare gli spazi del Castello la Barcelona Gipsy balKan Orchestra, uno dei gruppi di maggior respiro internazionale che, conducendo l’ascoltatore in un viaggio immaginario dai Balcani al Medio Oriente, presenterà il nuovo disco Del Ebro al Danubio e i Quiet Ensemble con il concerto/performance The Englightenment-Round version, che daranno vita ad un “concerto invisibile” la cui orchestra non sarà composta da violini, tamburi e arpe, bensì da neon, lampade e fari.

Sere d’Arte è organizzata dal Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, nell’ambito di ARTCITY Estate 2017 arte musica spettacoli a Roma e nel Lazio. La rassegna, curata da Anna Selvi, direttore dell’ufficio per il teatro e per la danza del Polo Museale del Lazio, con la collaborazione di Davide Latella, punta ad ampliare l’offerta culturale e promuovere così la conoscenza del monumento presso i romani e turisti.

La rassegna sarà arricchita dalle conversazioni curate dal critico Antonio Audino che vedrà alcune delle presenze più importanti della letteratura italiana contemporanea raccontare le vicende di personaggi storici che furono incarcerati a Castel Sant’Angelo: Maurizio De Giovanni, Michela Murgia, Stefano Benni e Marco Malvaldi converseranno con il curatore ricostruendo una narrazione del profilo umano e delle vicende delle figure evocate.

Parallelamente, il pubblico potrà partecipare a “visite animate” sulla sua storia e percorre di sera il Passetto di Borgo, il camminamento che unisce Castel Sant’Angelo ai Palazzi Vaticani.

Dal punto di vista della fruizione, Castel Sant’Angelo inaugura una serie di novità: per la prima volta un percorso di visita propriamente detto guiderà il pubblico attraverso i luoghi principali dell’edificio. Gli stru- menti base sono: una nuova serie di pannelli, il WiFi in tutto il monumento, un’app in sette lingue e un avveniristico sistema di eBeacon.

Acquisto presso tutti i punti vendita Ticketone

Acquisto onlinewww.gebart.it

Informazione e acquisto telefonico +39 0632810410

www.art-city.it