STO BENE CON PINO

Un omaggio, un piccolo tributo, un pensiero dedicato al grande Sergio Tofano (STO), figura centrale nella storia del nostro spettacolo, attore brillante, primattore, illustratore, autore, regista, pittore.
Chi non ha stampato nella memoria il Signor Bonaventura? Il milione? Il bassotto? Questo mitico personaggio, che ha tenuto compagnia ad intere generazioni, nasceva esattamente 100 anni fa, nel 1917, sulle pagine del Corriere dei piccoli.
I Cavoli a merenda, partitura per attore, burattini e musica. Una narrazione ironica e scanzonata, grottesca e divertita, tratta dalle opere di Sergio Tofano. Piccole storie di vita più o meno quotidiana che sfociano nell’assurdo e che, con ironia e levità, denunciano l’aspetto surreale e folle della realtà.

Pino Strabioli Attore, autore, conduttore televisivo, regista teatrale.
Si divide fra piccolo schermo e teatro, ha lavorato fra gli altri con Paolo Poli, Franca Valeri, Gabriella Ferri, Marina Confalone, Roberto Herlitzka, Piera Degli Esposti, Sandra Milo, Anna Mazzamauro, Pupi Avati, Citto Maselli, Patrick Rossi Gastaldi, Ugo Gregoretti, Italo Dall’Orto, Veronica Olmi, Marco Parodi, Saverio Marconi.
Attualmente sta curando un ciclo di interviste al Gay Village, prossime date 25 agosto Antonello Dose, 7 settembre Luca Zingaretti.
In autunno torna alla conduzione di “Colpo di scena” fortunato programma di Rai Tre, le prime due puntate saranno dedicate ad Anna Marchesini e Carmelo Bene.
Pino Strabioli racconta Sergio Tofano (e i cavoli a merenda)
di e con Pino Strabioli
e con Andrea Calabretta – burattini, oggetti, ombre
Dario Benedetti – chitarra
2 agosto ore 21
Giardini della filarmonica per i Solisti del Teatro
Tofano verrà ripreso in stagione a dicembre a Roma al nuovo Teatro off off .