VADO AL BAR. CIOE’, A TEATRO

VADO AL BAR. CIOE’, A TEATRO

Il luogo dell’arte, per eccellenza, si è diffuso in spazi “non deputati”. Molti siti sono divenuti oggi “teatrabili”, espositivi, performativi: sono luoghi vivaci, eclettici; e che tendono a recuperare l’ormai difficile “partecipazione” alternativa ai circuiti di moda più conosciuti.

All’imminente incontro che si terrà nel Bar Olimpico di Roma confluiranno diverse discipline artistiche. Potremo trovare le terrecotte policrome, vibranti di tonalità, di Silvia Lotti, con le sue tematiche tra realtà e sogno, fiabe e racconti che lei stessa crea, e rivisitazioni, antropomorfe e zoomorfe, medioevali o addirittura di sapore arcaico. 

Contemporaneamente – in questo centro di cultura il quale, oltre che bar e luogo di gastronomia ricercata, è anche punto di incontro di amici artisti e di passanti – il maestro Silvio Benedetto, impegnato in una delle sue abituali, carambolesche, sorprendenti azioni pittoriche in dialogo col pubblico, saprà attrarre lo sguardo del visitatore.

Ma già nel grande salone salirà il canto di Giovanna Caruana pieno di sole e di amarezza di amore e di vibranti memorie, di cui sono dense le canzoni siciliane tradizionali che rivisita questa cantante siciliana, autrice anche di proprie composizioni musicali.

La simultaneità degli eventi (“simultaneità”, parola cara ai futuristi ma che, ancora oggi, qui, sarà valida più che mai) farà vibrare corde nascoste negli spettatori i quali, in chiusura, non potranno che augurarsi di imbattersi ancora in momenti simili a quello che sapranno creare, insieme, Silvio Benedetto, Silvia Lotti e Giovanna Caruana.

Inoltre (e qui pare assai appropriata la spesso abusata frase “dulcis in fundo”) Gaetano Vinci presenterà la sua arte dolciaria tipica siciliana con festosa degustazione finale. 

Davvero lodevole, questa iniziativa del ReSole negli spazi dell’ampio Bar Olimpico, attiguo al Teatro omonimo frequentatissimo dal pubblico romano e non solo.

Giovedì 5 dicembre 2019 ore 17, nell’ambito di “Incontri d’autore”, appuntamento dunque al Bar Olimpico, Piazza Gentile da Fabriano 18, Roma.

NELA FOTO: “Girotondo” terracotta policroma di Silvia Lotti

Categorie News