VILLA PAMPHILI: SABATO CONCERTO

L’Orchestra di Villa Pamphilj, nata nell’ambito delle attività di musica d’insieme della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia e all’interno del progetto del Teatro di Villa Pamphilj nel gennaio 2015, è ormai giunta al quarto anno di attività musicale e concertistica.

Lo speciale percorso della formazione avviato, promosso e coordinalo dalla Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia, ha visto via via avvicendarsi nell’organico dell’orchestra allievi ed ex allievi aprendosi contemporaneamente al contributo del territorio cittadino. L’organico comprende musicisti giovanissimi e strumentisti più maturi, studenti di conservatorio e ottimi dilettanti desiderosi di partecipare ad un progetto di musica d’insieme complesso e stimolante. Il repertorio dell’Orchestra di Villa Pamphili si configura nel segno dell’eclettismo e della contaminazione, comprendendo brani che vanno dalla classica al jazz, dal pop alla musica etnica all’interno di un continuum che tende a tenere insieme Kurt Weill e Frank Zappa, Henry Mancini e Nino Rota fino a Ravel e Bela Bartok.

Ad armonizzare queste risorse c’è l’idea di un sound peculiare da raggiungere per mezzo degli arrangiamenti originali del M° Fabrizio Cardosa che ne è il direttore.

info e prenotazioni: scuderieteatrali@gmail.com 065814176

www.donnaolimpia.it

Teatro Villa Pamphilj

Villa Doria Pamphilj Via di San Pancrazio 10 – P.zza S. Pancrazio 9/a,  00152 ROMA 

sabato 7 aprile ore 11.30 – ingresso 5 euro

L’ORCHESTRA DI VILLA PAMPHILJ IN CONCERTO

VIAGGIO NELLA MUSICA DEL ‘900, DA BELA BARTOK A FRANK ZAPPA

Fabrizio Cardosa – direzione e arrangiamenti
Alba Ciacco – Voce
Stefania Codraro – Voce
Sofia Montani – Flauto
Stefania Foresi – Flauto
Giulia Pirandello – Clarinetto
Barbara Cardinali – Clarinetto
Matteo Vumbaca – Sassofono
Emiliano Cozzi – Sassofono
Mariano di Tanno – Sassofono
Ludovico Grantaliano – Chitarra
Enrico Biciocchi – Chitarra
Riccardo Marini – Piano
Federica Valeau – Tastiere
Gianmarco Grantaliano – Contrabbasso
Riccardo D’arpino- Basso
Leonardo Sentinelli – Batteria