CONDIVIDERE LE ATTESE DEI PAZIENTI

CONDIVIDERE LE ATTESE DEI PAZIENTI

Il 9 e 10 maggio avrà luogo a Roma, presso l’Hotel Quirinale (Via Nazionale, 7), la Conferenza Nazionale del Paziente con Neoplasie Ematologiche.

Giunta alla quarta edizione, la conferenza è organizzata in collaborazione con AIL – Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma e con il patrocinio, tra gli altri, della Società Italiana di Ematologia e della Fondazione GIMEMA. All’incontro, presieduto dal professor Mario Boccadoro e coadiuvato dal comitato esecutivo composto dai professori Sergio Amadori, Paolo Corradini, Robin Foà, Pellegrino Musto, Fabrizio Pane e Alessandro Vannucchi, parteciperanno i più autorevoli ematologi italiani e sarà diffuso via streaming (www.neoplasiematologiche.it) a una rete di punti di ascolto organizzati da AIL.

Scopo dell’iniziativa è quello di condividere i bisogni, le attese e le speranze dei pazienti con neoplasie ematologiche alla luce delle rilevanti innovazioni diagnostiche e terapeutiche. Tali innovazioni, tuttavia, richiedono un adeguamento dell’accesso alle cure da parte del Servizio Sanitario Nazionale e dei Servizi Sanitari Regionali. Alcune delle più rilevanti patologie ematologiche, infatti, possono essere curate e conducono alla cronicizzazione, generando nuovi bisogni sociosanitari e assistenziali che il sistema sanitario non è ancora del tutto preparato ad affrontare.

www.ail.it