CHE DIRE? MI PIACE CIRILLI!

CHE DIRE? MI PIACE CIRILLI!

COSI’ DICE: “Viviamo tutti per un Like, in Italiano MI PIACE. La nostra vita è un continuo avere e dare un giudizio, sin dallamattina quando ci alziamo e ci guardiamo allo specchio oppurequando scegliamo un vestito, gli amici da frequentare, quandoordiniamo al ristorante o quando scegliamo di andare in vacanza, iprogrammi tv da guardare, il film al cinema da vedere, il politicoda votare, la musica da ascoltare o i libri da leggere, la dieta dafare, la squadra di calcio da tifare, le persone da seguire sui social. Insomma “MI PIACE” è la parola chiave della nostra esistenza!

Se PIACI o ti PIACE è fatta!MI PIACE il teatro che è un circo delle meraviglie dove tutto èrelativo ma possibile. Quello che io, Gabriele, propongo è uno spettacolo che attraversatutti i generi del teatro comico: dalla commedia degli equivoci alcabaret, attraverso monologhi, canzoni e balletti che MIimpegnano in una prova d’attore completa e sfaccettata.

MI PIACE essere quello di sempre, quello partito da Sulmona enon ancora arrivato, quello innamorato del pubblico con passionetalmente vera e profonda da creare un legame quasi magico conesso. Ridere è fondamentale per me perché la risata è contagiosa, è unamedicina, un rimedio contro tutto il nero che ci opprime.Un sorriso illumina di più della corrente elettrica e costamolto meno. Ho abbracciato questa fede e MI PIACE quandovedo le persone star bene col sorriso sulle labbra!

MI PIACE essere Comico e Commovente al tempo stesso, èl’espressione della mia maturità artistica, di un mattatore dellarisata che ha ormai conquistato il grande pubblico.

MI PIACE essere un attore che del suo mestiere cerca di farneun’arte……con un curriculum non indifferente….vedi….www.gabrielecirilli.net o i miei social!

MI PIACE riuscire a creare col pubblico un ‘interazione giusta perfar sì che il mio messaggio venga recepito e apprezzato!

MI PIACE è il mio Show. Uno show tutto mio è sempre stato ilmio sogno nel cassetto, il mio desiderio di voler curare me stessoma soprattutto gli altri dalla malattia chiamata ESISTENZA!

L’importante per me è dare sempre emozioni al pubblico….questoè il mio scopo!

Troppo popolare?….Potrebbe essere anche un pregio!

Non sono più capellone da far paura. Cioè, sono ancora da farpaura, ma “di mio”, senza più tanti capelli.No tranquilli non li ho tagliati, li ho persi, ma so benissimo dovesono: un po’ sulla spazzola e il resto sulla strada che ho percorso!”

MI PIACE essere vanesio e narciso come tutti gli artisti. E per imiei detrattori è anche l’unica cosa che mi accomuna agli artisti.Malelingue della serie: “Cirilli ha davvero la stoffa dell’attore…perché non ha fatto il sarto teatrale?” AHAHAHAH

TEATRO SALA UMBERTO

21-26 maggio 2019

GABRIELE CIRILLI

MI PIACE

diGabriele Cirilli, Maria De Luca, Giorgio Ganzerli,

Alessio Tagliento, Ivan Grandi

con Gabriele Noto

regia di

CLAUDIO INSEGNO

Categorie Teatro