E’ SERGIO, NON ANTONIO, ED E’ SOLO FANTASIA

Il produttore Marco Belardi per Lotus Production Srl, il regista Gabriele Muccino e l’autore Paolo Costella rilasciano il seguente comunicato relativo al film intitolato “Gli anni più belli”, prodotto da Lotus Production: “Con riferimento all’increscioso e sfortunato episodio di quasi-omonimia avente ad oggetto uno dei personaggi del nostro film – l’On. Sergio Angelucci, interpretato dall’attore Francesco Acquaroli – e l’On. Antonio Angelucci, desideriamo precisare, per quanto sia del tutto evidente e non potrebbe essere diversamente, e scusandoci per l’involontaria confusione, che l’On. Sergio Angelucci è un personaggio di pura fantasia, avulso dalla realtà, nato dalla penna degli autori del film, e non è in alcun modo collegato né ispirato né riferibile all’On. Antonio Angelucci ed alle sue attività personali, politiche ed imprenditoriali.”

Categorie Cinema