JAZZ: FESTIVAL A MONTE MARIO

JAZZ: FESTIVAL A MONTE MARIO

Imperdibile appuntamento nel prossimo fine settimana: sul palco, allestito all’interno del Santa Maria della Pietà, si alterneranno in trio, in quartetto e in quintetto, i migliori giovani talenti nell’attuale panorama jazzistico nazionale. Dal 7 al 9 luglio torna il Festival del Jazz Monte Mario “Massimo Urbani “. La rassegna musicale, giunta alla quarta edizione, promossa dal Municipio XIV di Roma Capitale con la direzione artistica e organizzativa di Pirene Srl.

Quest’anno l’evento sarà ancora più significativo cadendo a trenta anni dalla scomparsa di Massimo Urbani avvenuta nella notte tra il 23 ed il 24 giugno del 1993. Seppur purtroppo breve, la carriera di Massimo è stata prestigiosa con collaborazioni con i migliori musicisti italiani e internazionali. Per questo il Municipio XIV, fin dal 2015, lo ricorda con un Giardino a lui dedicato e con il Festival.

Marco Della Porta Presidente del Municipio XIV dichiara: “Crediamo fortemente nello sviluppo culturale del nostro territorio e, anche attraverso appuntamenti come il Festival del Jazz dedicato a Massimo Urbani, vogliamo trasformare il Santa Maria della PietĂ  nell’epicentro culturale del quadrante nord-ovest della città”.

“Un evento che finalmente diventa tradizione: quarta edizione con obiettivo far crescere il Festival fino al livello dei piĂą grandi appuntamenti jazzistici nazionali” – così Pino Acquafredda Presidente della Commissione Cultura Sport Turismo Grandi Eventi Personale del Municipio XIV, che prosegue “Dedicato all’indiscusso talento di Massimo Urbani, nato e cresciuto a Monte Mario, quest’anno il Festival pone alla ribalta alcuni giovani quali Lorenzo Simoni, sassofonista, compositore eclettico e raffinato, recente vincitore del Premio Massimo Urbani a Camerino; Danilo Blaiotta, pianista, compositore, divulgatore, scrittore e docente. Il suo disco “Departures” è stato premiato in Giappone tra i migliori 10 album di jazz dell’anno in tutto il mondo; Jacopo Ferrazza, è stato inserito fra i tre migliori talenti del jazz italiano in occasione del Top jazz 2017 e 2019 e ha vinto il premio SIAE come miglior talento italiano. Il tutto nello splendido scenario del Santa Maria della PietĂ . Ospite speciale nella serata di apertura Maurizio Urbani, fratello di Massimo anche lui musicista”.
Appuntamento 7, 8 e 9 luglio al Santa Maria della PietĂ  sempre alle ore 21.00.