PIANETA DONNA: TUTTI I PREMI

PIANETA DONNA: TUTTI I PREMI

Alla presenza di numerose personalitĂ  del mondo del cinema si svolgerĂ  a Roma la cerimonia di premiazione dello storico festival cinematografico “Primo Piano sull’Autore Festival Pianeta Donna” diretto da Franco Mariotti. Saranno presenti, tra le altre, anche Roberta Torre, Alba Rohrwacher, Maria Grazia Cucinotta, Pilar Fogliati, Esmeralda Calabria, Giovanna Gagliardo, Wilma Labate. La consegna dei premi avrĂ  luogo lunedì 29 gennaio e sarĂ  il momento per festeggiare così la chiusura della XLI edizione del Festival. Prima delle premiazioni avrĂ  luogo l’incontro-dibattito, condotto da Laura Delli Colli, sul tema: “La donna nel cinema: emancipazione e riscossa”. Alle donne, che tanto hanno dato al cinema italiano, è dedicata anche questa edizione organizzata dall’Associazione Culturale AmaRcorD con il contributo del Ministero per i Beni e le AttivitĂ  Culturali (MIBAC) – Direzione Generale Cinema e la collaborazione della Regione Umbria. Il lavoro della giuria, presieduta da Elizabeth Missland, dopo le proiezioni che si sono tenute dall’11 al 15 dicembre al Cinematografo Comunale Sant’Angelo di Perugia, ha portato ad assegnare i tanti premi.

MIGLIOR FILM: “Romantiche” di Pilar Fogliati

MIGLIORE PRODUZIONE: Fidela Paola Sini per “LA TERRA DELLE DONNE” di Marisa Vallone

REGIA AUTRICE: Roberta Torre per “MI FANNO MALE I CAPELLI”

REGIA AUTORE: Fabrizio Maria Cortese per “IL MEGLIO DI TE”

SCEGGIATURA: Janet De Nardis, Ersilia Cacace, Mirko Virgili per “GOOD VIBES” di Janet De Nardis

ATTRICE: Silvia D’Amico per “QUEI DUE Edda e Galeazzo Ciano” di Wilma Labate

FOTOGRAFIA: Roberta Allegrini per “GOOD MORNING TEL AVIV” di Giovanna Gagliardo

MUSICA: Levante per “ROMANTICHE” di Pilar Fogliati

MONTAGGIO: Luna Gualano per “LA GUERRA DEL TIBURTINO III” di Luna Gualano

SCENOGRAFIA: Sonia Peng per “COME PECORE IN MEZZO AI LUPI” di Lyda Patitucci

COSTUMI: Metella Raboni per “QUEI DUE Edda e Galeazzo Ciano” di Wilma Labate

TRUCCO: Andreina Becagli per “MI FANNO MALE I CAPELLI” di Roberta Torre

MIGLIOR DOCUMENTARIO: “Good morning Tel Aviv” di Giovanna Gagliardo

MIGLIORE REGIA DOCUMENTARIO: Esmeralda Calabria per “PARLATE A BASSA VOCE”

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: “Lontanìa” di ANDREA VALENTINA SIMONELLA

MIGLIOR VIDEO-CLIP: GIPSY FIORUCCI per “L’anima grida”

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: Wilma Labate per “QUEI DUE Edda e Galeazzo Ciano”

PREMIO SPECIALE andrĂ  anche a: Maria Grazia Cucinotta, per la brillante e prolifica attivitĂ  di attrice e produttrice e per l’impegno nel sociale con particolare attenzione all’infanzia.

PREMIO ATTRICE DELL’ANNO: Alba Rohwacher, per aver caratterizzato con le sue eccellenti, vibranti, interpretazioni nei film La Chimera, Mi fanno male i capelli e Finalmente l’alba una stagione cinematografica che l’ha confermata tra le attrici piĂą duttili e preparate della cinematografia contemporanea. Oltre ai premi del Festival, al Cinema Caravaggio verranno anche consegnati i Premi Domenico Meccoli “ScriverediCinema” (destinati a quante si sono distinte nell’arco dell’anno nella promozione del cinema attraverso tutti i mezzi di comunicazione) a:  Patrizia Carrano Miglior libro di cinema per “Tutto su Anna – La spettacolare vita della Magnani” (Vallecchi Firenze, 2023), Adele Ammendola – Tg2,  Valentina Ariete – Movieplayer.it, Claudia Catalli – CineCocktail, Claudia Giampaolo –  Ciakmagazine.it, Chiara Nicoletti –  FRED Film Radio. E poi il Premio “Carlo Tagliabue” a Lyda Patitucci per l’Opera Prima “Come pecore in mezzo ai lupi”) e la targa in ricordo di “Luca Svizzeretto” (Raffaele Meale – Quinlan.it).

La giuria, su proposta del direttore artistico Mariotti, ha ritenuto opportuno assegnare una Menzione Speciale alle autrici che hanno partecipato a questa XLI edizione di “PRIMO PIANO SULL’AUTORE FESTIVA PIANETA DONNA”. Per info: www.primopianoamarcord.it

NELLA FOTO: il Direttore Artistico Franco Mariotti con Barbara Bouchet e Giovanna Ralli, protagoniste dello storico festival cinematografico “Primo Piano sull’Autore Festival Pianeta Donna”