SI RIDE CON PLAUTO ALL’ARCOBALENO

SI RIDE CON PLAUTO ALL’ARCOBALENO

Dal 28 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020, al Teatro ARCOBALENO (Centro Stabile del Classico) la Compagnia CASTALIA, presenta MOSTELLARIA (La commedia del fantasma) di T. M. Plauto, con l’adattamento e la regia di Vincenzo Zingaro.

Una delle commedie più divertenti e significative di Plauto, in cui è possibile riscontrare tutti gli elementi che hanno determinato la sua fortuna nei secoli. In essa esplode la forza dirompente dei personaggi plautini, popolari, colorati, caratterizzati all’estremo; maschere che valicano i secoli, fra cui spicca il servus callidus, il servo astuto, inventore di mille trovate esilaranti.  Un tipico esempio di “rovesciamento sociale”, che sta alla base del teatro plautino: giovani e servi, rispettivamente sottomessi alla potestà dei padri e dei padroni nella vita, sulla scena prendono il sopravvento, ribaltando ruoli e rompendo schemi. Uno spettacolo coinvolgente per un pubblico di qualsiasi età, particolarmente adatto per trascorrere le Festività con tutta la famiglia. Lo spettacolo prevede la SERATA SPECIALE CAPODANNO con brindisi di mezzanotte, buffet dolce, riffa con premi, intrattenimento musicale e Festa con la Compagnia!

Dalle Note Di Regia di Vincenzo Zingaro – MOSTELLARIA (La commedia del fantasma) è una delle commedie più divertenti di Plauto, in cui è possibile riscontrare tutti gli elementi che hanno determinato la sua fortuna nei secoli. L’opera, infatti, appartiene al periodo centrale della sua attività ed è la rielaborazione di una delle trame più vivaci offerte dalla Commedia attica nuova: il Phàsma di Filemone. In essa esplode la forza dirompente dei suoi personaggi: popolari, colorati, caratterizzati sino al parossismo; maschere viventi, capaci di valicare i secoli, prototipi di tipologie senza tempo. Fra tutti, spicca l’emblematico personaggio del servus callidus, il servo astuto, inventore di mille trovate esilaranti, motore dell’azione che si dipana in avvincenti intrecci drammaturgici. E in questa commedia, Tranio incarna pienamente la proverbiale figura del servo plautino, dando origine, con le sue furbesche invenzioni, a una sequenza di situazioni comiche in cui, ad ogni rimedio escogitato, il precipitare dei fatti subito impone la necessità di trovare una ennesima soluzione, come in una sorta di “corsa agli ostacoli”.

Al Teatro ARCOBALENO (Centro Stabile del Classico)

28 dicembre 2019 | 19 gennaio 2020

venerdì e sabato ore 21,00 – domenica ore 17,30

SERATA SPECIALE CAPODANNO Martedì 31 Dicembre ore 22,00

SPECIALE EPIFANIA Lunedì 6 gennaio ore 17,30

La Compagnia CASTALIA presenta

MOSTELLARIA (La Commedia del fantasma)

di T. M. Plauto
adattamento e regia Vincenzo Zingaro

con Ugo Cardinali, Rocco Militano, Piero Sarpa, Fabrizio Passerini, Riccardo Graziosi, Annalena Lombardi, Laura De Angelis

musiche Giovanni Zappalorto – Scene Vincenzo Zingaro – Disegno Luci Giovanna Venzi – costumi Emiliana Di Rubbo – Maschere Carboni Studio

Categorie Teatro