SIATE BRAVI, SAREMO BREVI

FATEMELO DIRE

di MAURIZIO LIVERANI

SIATE BRAVI, SAREMO BREVI

Lo spirito che accompagnava l’idea di patria sembrava scomparso; ora si è ridestato “grazie” al virus “livellatore”.

Giuseppe Conte si è appropriato della definizione: “le lancette dell’orologio della Storia non tornano indietro”.

Non è escluso che sia giunto il momento di liberare l’umanità dalle “menzogne durevoli”.

Quella che Schiller chiama “l’ingenuità greca” non è altro che la facoltà di far “scomparire” la vita e sognare.

Certe regole di comportamento, oggi ripudiate, non sarebbero, probabilmente, più trascurate.

Nel conformismo all’italiana, clericale, fascista, marxsista, si sono spente tante belle speranze.

E’ nata una nuova professione: l’inventore di nuovi germi.

MAURIZIO LIVERANI

Commenti e aforismi tratti dalle opere di Maurizio Liverani e dai suoi recenti articoli