UNA DONNA PER LA RIVOLUZIONE

La belle joyeuse: Anna Bonaiuto in scena con un monologo  su Cristina Trivulzio Principessa di Belgioioso, scritto e diretto da Gianfranco Fiore

Dopo la tournèe 2015, torna a Roma Anna Bonaiuto nel ruolo di La belle joyeuse, Cristina Trivulzio principessa di Belgiojoso, personaggio affascinante e impetuoso, protagonista indiscussa della nostra storia rivoluzionaria.
Donna dalle mille sfaccettature, √® stata definita in modo sprezzante o entusiasta: ‚ÄúSanguinaria assassina‚ÄĚ per il governo austriaco, ‚Äúsfacciata meretrice‚ÄĚ per papa Pio IX, ‚ÄúBellezza affamata di verit√†‚ÄĚ per Heine, ‚ÄúPrima donna d‚ÄôItalia‚ÄĚ per Cattaneo.
In un flusso di ricordi, nostalgie, frustrazioni, filtrate dall’ironia e dall’orgoglio di una Prima donna, il monologo tenta di svelare il profilo reale della patriota, dietro i paraventi e le innumerevoli maschere, restituendo cos√¨ Cristina di Belgioioso non al suo tempo ma al nostro.

Teatro India  dal 12 al 17 gennaio 2016

La belle joyeuse
Cristina Trivulzio Principessa di Belgioioso

scritto e diretto da Gianfranco Fiore
con Anna Bonaiuto
scene Sergio Tramonti, costumi Sandra Cardini, luci Pasquale Mari
produzione PAV, un progetto realizzato in collaborazione con CADMO