VOLUMINA: SUCCESSO DELLA MOSTRA AL MUSEO DE’ NOBILI

L’ATTUALITA’ ARTISTICA DELLA RICERCA VERBO-VISUALE: “VOLÙMINA ATTO SECONDO – LE ARTISTE E IL LIBRO”
di Barbara Soffici

Continua con successo la mostra, a cura di Chiara Diamantini e Simona Zava, “VOLÙMINA Atto Secondo – Le Artiste e il Libro” . Allestita presso il Museo Nori De’ Nobili di Trecastelli (loc. Ripe-Ancona), la mostra è un tributo alla rassegna “Volùmina. Il libro oggetto rivisitato dalla donna artista nel nostro secolo” (1988, Rocca Roveresca – Senigallia) ideata e curata da Mirella Bentivoglio, importante esponente della sperimentazione della poesia nella ricerca verbovisuale che ha coniato il termine “librismo” per esplorare il rapporto tra parola e immagine nel “libro d’artista”. Stretta collaboratrice e amica della Bentivoglio, nonché protagonista di spicco della poesia verbovisiva e del libro d’artista, Chiara Diamantini, in collaborazione con Stefano Schiavoni, Direttore del Museo Nori De’ Nobili, ha progettato, in un continuum, l’attuale mostra, rispettando il piano originario dell’ideatrice, rinnovandone però la lettura grazie a un allestimento che permette di verificare l’attualità di questa ricerca artistica, poetica ed estetica.
Assoluti protagonisti della mostra sono i “libri”: esaltati per il loro valore creativo e culturale, manipolati, trasfigurati e decontestualizzati, ri-semantizzati, trasformati in oggetto d’arte, in espressione poetica.
Pezzi unici realizzati con forme, colori, materiali diversi, tecniche personali (tra le quali primeggia il collage), i libri della artiste di VOLÙMINA Atto Secondo fondono immagini e parole, cariche di un proprio senso simbolico, dischiudono mondi interiori, regalando un’esperienza sensoriale, che dal visivo si estende al tattile.
La mostra ospita le opere (molte provengono dall’Archivio di Poesia Visiva e Librismo del Musinf di Senigallia) di ben 42 artiste, nazionali e internazionali: Annalisa Alloatti, Cesi Amoretti, Tomaso Binga, Irma Blank, Anna Boschi, Sara Campesan, Luisella Carretta Paula Claire, Betty Danon, Paola Dessì, Neide Dias De Sá, Lia Drei, Anna Esposito, Kiki Franceschi, Coco Gordon, Anna Guillot, Elisabetta Gut, Randi Hansen, Ana Hatherly, Annalies Klophaus,Janina Kraupe, Maria Lai, Sveva Lanza, Patrizia Lo Conte, Gisella Meo,Patrizia Molinari, Aurélia Muñoz, Giulia Niccolai, Anézia Pacheco e Chaves, Pia Pizzo, Betty Radin, Giovanna Sandri, Alba Savoi, Greta Schödl, Berty Skuber, Franca Sonnino, Chima Sunada, Anna Torelli, Anna Uncini, Silvia Venuti. Presenti anche le opere di Mirella Bentivoglio e della stessa Chiara Diamantini, curatrice di questa seconda edizione di Volùmina.

Inaugurata il 5 luglio la mostra proseguirà fino al 29 settembre 2019.
Per informazioni: www.museonoridenobili.it – museonoridenobili@gmail.com

Categorie Libri